Login   Tu sei in: tecnopolo


La rete regionale


logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

logo piattaforma

 

logo piattaforma
Piattaforma Agroalimentare

logo piattaforma
Piattaforma ENA

logo piattaforma
Piattaforma ICT e DESIGN


logo piattaforma
Piattaforma MECCANICA e MATERIALI


NEWS


Emilia-Romagna: USCITO il bando regionale per le imprese per innovazione e diversificazione di prodotto e servizio
01/09/2016  Orario 13.00

La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato un bando per finanziare le imprese per innovazione e diversificazione di prodotto e servizio.
Il bando avrà lo scopo di sostenere progetti di innovazione e diversificazione di prodotto servizio.
Il bando si rivolge esclusivamente a PMI e prevede un contributo dal 35% fino al 50% su un budget tra i 40mila (ridotto del 50% per le proposte riconducibili alla S3 delle Industrie Creative e Culturali) e 150 mila euro.
I progetti si devono riferire agli ambiti produttivi della Strategia Regionale di Specializzazione Intelligente, S3.

Le aziende possono acquisire: consulenze tecnologiche; servizi di test; misure, calcolo e certificazioni di prodotto; design di prodotto; progettazione impianti pilota; prototipazione e stampa 3D; consulenze per la gestione organizzativa e strategica dell'innovazione, nella forma del management temporaneo per l'innovazione (per non oltre il 30% del totale).

La Regione può contribuire a queste spese nella misura minima del 35% e fino ad una percentuale massima del 45% delle spese ammissibili, ma potrà arrivare al 50%, nel caso di nuove assunzioni a tempo indeterminato.

I fornitori potranno essere laboratori di ricerca (come quelli del tecnopolo ENEA, http://www.tecnopolo.enea.it), centri per l’innovazione, start up innovative, fablabs, società di consulenza e professionisti. I progetti avranno durata di un anno.

In particolare almeno il 50% del totale della spesa, dovrà riguardare soggetti che appartengano alle quattro tipologie di soggetti sottoelencate:
1. Laboratori e centri per l'innovazione accreditati ai sensi della DGR 762/2014 appartenenti alla Rete
Regionale dell’Alta Tecnologia (http://www.retealtatecnologia.it/laboratori), come quelli del tecnopolo ENEA (http://www.tecnopolo.enea.it), LAERTE, LEI, CROSS-TEC e TRACCIABILITA'.
2. Università e altre istituzioni di rango universitario anche del campo artistico, enti pubblici di
ricerca, organismi di ricerca, ai sensi della vigente disciplina comunitaria in materia di aiuti di stato
a favore della ricerca e sviluppo e dell'innovazione;
3. Start-up innovative, registrate alla data di pubblicazione del presente bando nell'elenco speciale
del Registro delle imprese della Camera di Commercio, ai sensi della Legge 221/2012 e della Legge
33/2015;
4. FabLabs aderenti alla FabFoundation


Il bando ha lo scopo di sostenere progetti di innovazione e diversificazione di prodotto servizio che comportino:
- l'ampliamento della gamma dei prodotti e/o servizi o la loro significativa ridefinizione tecnologica e funzionale in senso innovativo;
- l'introduzione di contenuti e processi digitali e di innovazione di servizio in grado di modificare il rapporto con clienti e stakeholders;
- la ricaratterizzazione dei prodotti e dei servizi in senso fortemente sostenibile e in favore della inclusione e della qualità di vita.

Sono previsti progetti riferiti esclusivamente agli ambiti prioritari della Strategia S3 regionale (http://www.aster.it/s3-smart-specialisation-strategy-emilia-romagna).


Presentazione domande: 1 settembre - 14 ottobre 2016 ore 13

Spese da realizzarsi esclusivamente nel 2017



Link2
Notizie sul Bando
Fonte news
TECNOPOLO ENEA BOLOGNA




POR FESR

logo rete


" logo Fondo coesione europea



Condividi questa pagina con

LinkedIN share Facebook share condividi
Dichiarazione di accessibilità 6d66ae69-c6fd-4cb9-b536-be3fdfb0144c